239869membri
152592post
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Versamento assegno postale vidimato non trasferibile emesso a favore di "eredi di..." un de cuius

Buongiorno Community, 

ho necessità di versare per l'incasso sul mio conto corrente arancio un assegno postale vidimato, non trasferibile, emesso a favore di "eredi di..." una persona deceduta. L'assegno ci è pervenuto a seguito di chiusura del c/c postale intestato a mia madre, deceduta. Io sono uno dei tre eredi totali (due figli e il marito della de cuius) e il conto corrente è cointestato a me e a mia moglie. Qualcuno ha avuto un'esperienza analoga? Come occorre procedere? Grazie.

7 RISPOSTE 7

@Francy69 tempo addietro una moderatrice sostenne che fosse possibile attraverso assegno girato per l'incasso da tutti i coeredi. Purtroppo il post dell'epoca (community.ing.it/t5/Conto-corrente/Assegno-intestato-agli-eredi/td-p/103078) raggiunto oggi da il messggio: "Questo contenuto è stato archiviato".

Immagino comunque che nulla sia cambiato da allora. Puoi comunque chiamare il call center per conferma

Grazie @MIRKOSARA. In effetti anche io ricordavo che l'argomento fosse stato già trattato in passato... Proverò a sentire il call center. Grazie ancora!

Ciao @Francy69 e @MIRKOSARA,

riprendo questa conversazione riportando alcune informazioni postate in una precedente conversazione aperta sullo stesso argomento e non più disponibile a seguito dell’archiviazione periodica dei messaggi datati, che potrebbero contenere informazioni non più aggiornate.

 

Vi confermo la possibilità di versare su Conto Corrente Arancio un assegno intestato al de cuius. In particolare l’assegno deve essere girato, riportando sul retro la dicitura “eredi di ...” e la firma di girata di tutti gli eredi. Ad esempio se l’assegno è intestato a Mario Rossi (de cuius) verrà girato dagli eredi che dovranno scrivere sul retro dell’assegno Eredi di Mario Rossi e apporre le loro firme.

Se si tratta di un assegno di traenza, sul quale bisogna apporre anche la firma sul fronte, bisogna scrivere “eredi di ...” e apporre la firma di tutti gli eredi sia sul fronte che sul retro dell’assegno.

 

In entrambi i casi va allegata la distinta di versamento debitamente compilata e firmata da tutti gli eredi. Inoltre sarà necessario inviare i seguenti documenti:

  • copia del documento identificativo di tutti gli eredi, con firma ben leggibile
  • copia del certificato di morte
  • copia della dichiarazione sostitutiva/atto notorio
  • dichiarazione di tutti gli altri eredi che autorizzano il versamento dell’assegno sul conto del cliente ING.

 

Buona giornata,

AnnaMaria_ING

 

Buongiorno @AnnaMaria_ING e @Francy69  

chiedo un'ulteriore precisazione:

si è fatto il caso il caso di assegno intestato al decuius; la procedura è valida anche per assegni intestati a: "Eredi di"?

Confesso che all'epoca della precedente conversazione fui perplesso della risposta fornita in quanto non prevedeva l'identificazione di tutti i beneficiari ed il loro "nulla osta"  all'incasso da parte di uno solo di essi. 

Ulteriore richiesta: sarebbe da allegare anche il codice fiscale di ciascun erede? (immagiono che gli eredi- non clienti debbano essere censiti ).

Ringrazio ancora per i chiarimenti forniti ed anticipatamente per le ulteriori risposte che vorrai fornireSmiley Molto-felice

Grazie per le delucidazioni fornitemi.

Proprio poco fa sono stato contattato dal servizio Clienti, che mi ha fornito le stesse indicazioni. Procederò in tal senso.

Grazie ancora!

Ciao @MIRKOSARA 

riprendo la conversazione per confermarti che la procedura da me riportata è valida anche nel caso in cui l’assegno sia intestato a “Eredi di ...”. 

Inoltre non è necessario l’invio del codice fiscale degli eredi, ma è sufficiente la copia del loro documento identificativo, oltre alla documentazione elencata in precedenza.  

 

Buon inizio settimana,

AnnaMaria_ING

Graziwe e buona settimana anche a te @AnnaMaria_ING