239057membri
151460post
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Appuntamento in filiale non consentito per chiusura conto corrente.

@AnnaMaria_ING Prima mi fai un bel discorso sulla netiquette, come se fossi io l'elemento di disturbo della Community quando invece, fino a prova contraria, mi sono proposto in maniera educata, e poi mi accorgo del commento di Robocop, quello prima del tuo, per niente costruttivo alla discussione e altamente provocatorio.Dovresti ricordargli, dato che non l'hai rimosso e che hai scritto, tra le righe, che non so comportarmi, che ho il diritto di recedere da un contratto in ogni momento senza rendere conto a nessuno.

Ciao @PC,
mi preme innanzitutto chiarire che il mio invito era rivolto a tutti i partecipanti a questa conversazione, rimuovendo lo scambio di commenti polemici ritenuti non linea con le regole di questa community.

Ricordo che questo è uno spazio di condivisione di informazioni fra i clienti ING e non un canale di assistenza alternativo al Servizio Clienti. Nel caso in cui il contatto telefonico non sia stato risolutivo, noi moderatori interveniamo per cercare quanto possibile di aiutare il cliente.

 

Nel merito della tua richiesta di chiusura, i colleghi ai quali ho segnalato la tua posizione, mi informano di aver provato a contattarti telefonicamente per fornirti ulteriori dettagli sulla richiesta da te inviata, ma il contatto non è andato a buon fine. Mi preme a tal proposito precisare, che qualora il modulo di chiusura non risulti conforme, il cliente viene informato telefonicamente e non tramite comunicazione scritta.

Ti confermo che puoi recedere dal contratto di Conto Corrente Arancio, inviando l’apposito modulo completo, con firma autografa (non digitale) e conforme a quella da te depositata in fase di sottoscrizione del conto.

 

AnnaMaria_ING

 

@AnnaMaria_ING Continuo a ripetere che è pretestuosa la richiesta che la firma debba essere uguale a quella depositata nove anni fa.Quindi, non basta manifestare la propria volontà, oltre ad avermi costretto ad aprire una PEC, perchè mi impedite di prendere appuntamento in filiale, mi dovrei ricordare esattamente come ho firmato nove anni fa come se uno non possa cambiare stile nello firmare.Quindi, potreste bocciarmi all'inifinito la mia richiesta con la scusa che la firma è difforme dai vostri archivi tanto per costringermi a rimanere correntista.Fate finta di non considerare che il documento di riconoscimento allegato è uguale a quello inserito nei miei dati personali del mio account.Perchè non mi chiedete, allora, come prova il documento che ho utilizzato none anni fa?La firma dell'estratto conto è fatta al computer, da persone che non conosco, quindi anch'io potrei dichiarare nullo tale documento.Comunque, ho già provveduto a togliere tutti i soldi in giacenza, come fate a prelevare i soldi dal mio conto?Tra l'altro, la vostra richiesta è facilmente aggirabile dato che ho il diritto a richiedere alla mia nuova banca la portabilità e la chiusura del vecchio conto.Non è vero che le comunicazioni per le richieste di chiusura avvengono per telefono dato che la prima ostruzione mi è stata comunicata per email.Segnalo il tutto, e altre incongruenze, alla Banca d'Italia, alla Consob e al Codacons, di cui sono socio, e vediamo chi ragione. 

Nuovamente ciao @PC,

recentemente la tua problematica è venuta nuovamente a galla e ti segnalo questo blocco tematico in cui viene indicato il positivo esito della procedura di chiusura attraverso l'appuntamento in Filiale, prenotato... indicando una delle possibilità per cui sia previsto Smiley Strizza l'occhio

 

A chi gioca in modo "diversamente pulito", perché non rendere la pariglia?

@Gabriele Ciao.Ti ringrazio per la dritta.Continuano a ripetermi che non va bene la firma, nonostante l'invio anche del modulo deposito firme.Spero che mi fissino un appuntamento prima del primo aprile e che non mi dicano poi in filiale che ho prenotato per un altro motivo.

@AnnaMaria_ING Tramite PEC ho inviato anche il modulo deposito firme, ma anche quello non va bene.Anche se provo a seguire il consiglio di @Gabriele , tento un ultimo tentativo con la firma che usavo prima. 

@AnnaMaria_ING Nonostante mi sia presentato in filiale il 25 marzo, quindi prima dell'entrata in vigore della modifica unilaterale del contratto prevista il primo aprile, dopo numerose email inviate senza successo, per la chiusura di due conti correnti, ho constatato che, non solo dopo due mesi i conti risultano attivi, ma addirittura mi sono stati addebitati 1,5 € per ciascun conto.Se uno esercita il diritto di recesso prima dell'entrata in vigore della modifica unilaterale non deve pagare nulla. Da cio' devo dedurre che il problema non fossero le firme, perchè se mi sono presentato in filiale per il riconoscimento di persona e compilato un altro modulo di deposito firme, che cosa dovrebbe fare uno per liberarsi di ING Bank N.V.?