239074membri
151493post
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Carta di credito rifiutata da Kickstarter

Ho provato diverse volte a pagare sul sito Kickstarter.com
La carta viene rifiutata.
Chiamando il servizio clienti Ing Direct mi dicono sbaglio il codice di sicurezza (numeri sul retro della carta). Controllato più volte ma niente da fare.
Voi avete mai pagato su Kickstarter con la carta di credito?
4 RISPOSTE 4

@allamarein stante la meritoria opera di recupero di un precedente in materia che credo unico e risalente al lontano 2017 ( anche perché con tante cose da finanziare qui non si capisce perché andare su un sito USAcentrico , le cui norme sono traduzioni approssimative dallo yankee , che cita regole fiscali americane etc ) e che mi sorprende che allora fosse stato catalogato come soluzione perché di soluzioni all'interno non ne ho lette se non una condivisione di aver avuto gli stessi problemi ti suggerisco di leggere qui per vedere se hai fatto tutto. Magari oggi , nel 2021 , l'inciampo sta altrove.

Non essendo, ne vero, qui il contesto per valutare l'eticità di suddetta piattaforma di crowdfunding, confermo che la soluzione del 2017 non può essere presentata come tale.

Difatti inserisco i dati e riesco a ottenere l'avviso da autorizzare tramite app. Ciò viene fatto correttamente, così come quasi quotidianamente faccio su altri siti.
Tuttavia la carta risulta comunque rifiutata.
La motivazione riportata da Mastercard è sibillina e non conforme a ciò che esperienzo.
Considerando che Kickstarter ha milioni di fatturato e altrettanti utenti, non comprendo perché proprio il mio strumento di pagamento sia rifiutato

Ciao @allamarein 

come giustamente scritto da @REXLEX la tua problematica è abbastanza rara, comunque, ricercando "Kickstarter", in questo Forum si hanno - ad una veloce scorsa dei pochissimi precedenti - tutti post inerenti a difficoltà di utilizzo con gli strumenti di pagamento di ING. 

 

Già in epoca non sospetta (per Bankitalia) ING limitava drasticamente l'uso delle Carte (solo la Prepagata) e gli importi da indirizzare verso siti di giochi e scommesse, senza contare il farsesco blocco dei bonifici non solo verso Cuba, ma che avessero anche solo nella causale il nome dell'isola caraibica Smiley imbarazzato.

 

Infine, in epoca post sanzioni (per ING), pare che le restrizioni siano aumentate tanto da bloccare anche i bonifici verso mediatori finanziari (con IBAN legato ad un "cognome+nome" e non ad una Società Smiley Sorpreso)

 

In conclusione, credo che non sia altro che l'applicazione di un blocco di sicurezza (ma per chi? Cliente? Banca? Boh!)

 

Buon fine settimana agli intervenuti