239068membri
151483post
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Christmas tale

L'altro giorno passo davanti ad un negozio di arredamento che espone in vetrina delle interessanti sedie in plastica per la cucina e noto che , in clima natalizio , viene fatta una promozione : quattro sedie bianche a 350 eu anzichè 450. 

Entro , attiro l'attenzione dell'addetta , che scende dal mezzanino del negozio in cui vi è il suo capo assiso .

Chiedo se la promozione vale anche per le stesse sedie ma in giallo che avevo già addocchiato in precedenza. 

La signorina sale dal capo e a voce che si sente spiega lui la mia richiesta , c'è un certo mercanteggio , sento contropropormi 400 eu , ribadisco 350 . Il capo , che non vedo come lui non vede me , alla fine dice va bene.

Ottimo ! sto per dire che passerò a prenderle nel pomeriggio quando il capo dall'alto dice : pagamento in contanti !

- In contanti ? ( non mi metto nemmeno a dire che siamo sopra i 60 eu )

- In contanti ! ( dice la voce )

- Arrivederci ! ( esco ) 

 

Quindi le sedie nel mio bagagliaio e 350 eu nella tua tasca in nero ? 

Commerciante non vuoi contribuire anche tu al pagamento del nuovo semaforo dell'incrocio da cui passi tutti i giorni e con gli amici al bar dici che è pericoloso , all'imbiancatura dell'aula della classe dove va tuo figlio , al pagamento dello stipendio del medico del pronto soccorso a cui ti sei rivolto per la colica renale notturna? no ? te li debbo pagare io ? aspetta mo.

8 RISPOSTE 8

Avresti dovuto proporre un pagamento con numerose simpaticissime monetine da contare una ad una

Ciao @REXLEX 

peraltro il limite dei 60€ non è ancora norma ma molti pensano di precorrere i tempi (penso ad alcuni taxisti giunti agli onori della cronaca). 

Io non sono favorevole all'imposizione dei pos, salvo che lo stato non se ne assuma gli oneri,  in quanto a mio modesto parere lede la libertà di impresa sancita dalla Costituzione. Tuttavia finchè la norma c'è deve essere rispettata. 

@MIRKOSARA ne parlammo e sai che abbiamo pensieri diversi su quest'aspetto. All'entrata in vigore dell'attuale legge , che come giustamente hai fatto notare è ancora in vigore , non ricordo ricorsi alla Corte Costituzionale a tal proposito e tanto meno sentenze della stessa che dessero loro ragione. Personalmente a me non interessa che si usi il pos o che il pagamento avvenga mediante caschetto telepatico. A me interessa che tutti paghino le tasse e visto che sinora qui da noi non ci si era riusciti sono favorevole ai mezzi che abbiamo a disposizione .

Ovviamente non mi aspetto che commercianti & artigiani dicano che non vogliono usare il pos perché così non possono evadere ( completamente intendiamoci perché altre camarille si possono fare su altri aspetti ), mi aspetto dicano che non vogliono pagare 'le inique gabelle del sistema' al pagamento con i pos. 

Di base comunque al di là delle leggi e della loro applicazione c'è una questione anche di 'egemonia culturale' ovvero di idee che vanno per la maggiore e che vengono condivise. Come il denunciare un reato diventa 'fare la spia' il non pagare le tasse è visto come un gesto alla Robin Hood contro il perfido sceriffo di Nothingam. Non è così. E quindi personalmente  , per quel che posso , continuerò a dare l'esempio e non rivolgermi a questi che non sono dei paladini della libertà fiscale ma solo dei mariuoli pro domo loro. 

@REXLEX  ci siamo infatti già confrontati sull'argomento ed entrambi partiamo dallo stesso presupposto: LE TASSE DEVONO ESSERE PAGATE.

 

per coloro che non hanno letto i nostri precedenti interventi pero mi preme ribadire alcuni punti:

 

- in linea di massima se l'esercente rilascia lo scontrino fiscale a me va bene anche se pago per contanti perchè non c'è evasione

- il problema a mio parere è culturale: se tutti i cittadini richiedessero di pagare con carta gli esercizi si adeguerebbero per legge di mercato. 

- Ritengo tuttavia  che nel momento in cui lo Stato impone dall'alto una regola che ha dei costi che l'esercente non avrebbe sopportato altrimenti l'onere non dovrebbe essere a carico dell'esercente

- Il costo delle transazioni  è di fatto una tassa occulta ed inicua: grava sulla grande distribuzione in misura marginale (0,qualcosa) dato il potere contrattuale che queste strutture hanno nei confronti del sistema bancario ed arrivano anche oltre il 2% per i piccoli (samup è al 1,95%). Al contrario della tassazione ordinaria cioè incide lievemente sui colossi e pesantemente sui piccoli eserecizi

@MIRKOSARA speriamo di fare proseliti sul concetto base su cui concordiamo. 

me lo auguro @REXLEX . Cerco di fare la mia parte. Mi ricordo tempo addietro di aver litigato (e non è facile farmi arrabiare) con un soggetto di probabile infedeltà fiscale che lamentava di essere stato in ospedale per un' urgenza non ricevendo un trattamento da egli considerato adeguato. Ho cercato di spiegargli che se molti o moltissimi non pagano le tasse lo Stato (ossia noi cittadini) non ha soldi per ospedali, pensioni e quant'altro.

Purtroppo non c'è una grande cultura dl bene comune qui da noi ma quella qualcosa basata sui propri diritti individuali staccati da qualnque conseguente dovere

Accipicchia, @REXLEX, ti stai facendo terra bruciata attorno Smiley Molto-felice

Prima il bar, poi il mobiliere Smiley Molto-felice

 

Però, in quanto scrivi, non appare l'intenzione del commerciante a non rilasciare lo scontrino fiscale e, come dice giustamente (almeno per me) @MIRKOSARA, già l'emissione di quel bigliettino mette fiscalmente nel giusto l'esercente, ma solo di richiedere esclusivamente il pagamento in contanti.

Ciò non toglie che questi ha perso un cliente, ma se quelle sedie ti piacciono, le avevi adocchiate e, presumibilmente, ti servono (dopotutto non si comprano 4 sedie "tanto per" come una cravatta od un maglione in attesa di futuri utilizzi, a meno che non si viva in un capannone dell'IKEA), secondo me, sarebbe stato forse il caso di far buon viso a (presunto) cattivo gioco e poi non farsi più vedere, non trovi?

 

Buon pomeriggio, torno alla sessione pomeridiana sel corso "criptovalute" (faccina che vomita)

Anche io credevo a Babbo Natale poi ho smesso.