239117membri
151537post
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Accredito stipendio

Gentilissimi,

ho un problema con l 'accredito dello stipendio:

il mio datore di lavoro paga gli stipendi con il bonifico bancario generico,  quindi non utilizzando la "causale interbancaria" ING direct non riconosce l'accredito dello stipendio come tale e la conseguenza è che: 1. devo pagare il canone anche se poteri non pagarlo; 2. non mi viene attivata la carta di credito. 

Esiste una soluzione (escludendo qualsiasi cambiamento di prassi da parte del datore di lavoro) ?  

Grazie

 

5 RISPOSTE 5

@antoniogramsci elimina i tuoi riferimenti personali. No il problema non ha soluzione per come lo hai descritto.

per riferimenti personali intendi il nome ?

@antoniogramsci si , il tuo nome in calce al post

@antoniogramsci 

le soluzioni ci sarebbero, ma non ho idea (e come potrei?) se siano per te praticabili o meno:

> canone CCA: fai pervenire bonifici (tra cui potrebbe essere compreso anche lo stipendio) per più di € 1.000/mese, come qui descritto;

> atttivazione Carta di Credito:  al momento della richiesta di attivazione, il saldo attuale e il saldo medio degli ultimi 30 giorni del tuo CCA deve essere di almeno € 3.000, come qui indicato

 

Non sempre c'è una soluzione "semplice" (che sarebbe, per intenderci, richiedere il corretto incanalamento della transazione relativa ai tuoi emolumenti) e non è detto che quelle proposte siano a "costo zero" (che, ripeto, non esiste).

Dipende solo da ognuno di noi scegliere la difficoltà del percorso che ci porta a dove si vuole arrivare....

Se ti accredita uno stipendio di almeno 1000€ puoi attivare Zerovincoli.

Se hai un saldo di 3000€ puoi richiedere la carta di credito.

Richiedi una carta di credito senza canone e senza bollo che trovi sul mercato con addebito su conto corrente arancio