239261membri
151736post
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Pagamento F24 della Tari

RISOLTO

Giuntami la lettera con la gabella e volendo portarmi avanti stamani entro nel sito sez. Conto corrente arancio pagamenti F24 con l'intento di dare disposizioni per un pagamento in unica sessione a fine corrente mese.

Noto che quest'anno oltre alla solita voce per il tributo abbiamo lo sdoppiamento in due : voce TEFA e solita voce con due importi distinti che si vanno poi a sommare . 

Compilo con attenzione il tutto attenendomi al facsimile di F24 giuntomi e clicco ! niente , un riquadro mi avverte che sto compiendo un errore . Quale ? eh non è dato sapersi.

Provo e riprovo , controllo e ricontrollo , verifico e riverifico. Niente  ! Sto per rivolgermi al massimo esperto mondiale a portata di mano ovvero Cico Felipe Cayetano Lopez Martinez y Gonzales detto @MIRKOSARA  quando decido una sortita : vado sul sito di un'altra banca di cui non faccio il nome ( Intesa ) , inserisco gli stessi dati nella stessa maniera. Fatto ! 

ING sa come farsi voler bene . 

 

1 SOLUZIONE ACCETTATA

Soluzioni accettate
Soluzione

Buongiorno @REXLEX e buona settimana agli intervenuti: 

anzitutto una premessa: normalmente il modello f24 che perviene dal comune è del tipo "semplificato" e non viene gestito da Ing.

E' tuttavvia possibile effettuare il pagamento, ed il sistema lo recepisce tranquillamente, adattando il modello semplificato al f24 "normale"

 

Cosa essenziale è inserire i dati nella sezione tributi locali 

dopodichè bisogna riportare i dati presenti sulle righe del modello nei relativi campi del f24 ordinario.

Ho provato direttamente e funziona.

 

Visualizza soluzione nel messaggio originale

17 RISPOSTE 17

Io ho pagato la TARI dal sito delle Poste usando la carta di credito ING (che in questo caso non ha dato problemi), così facendo ho posticipato il pagamento al giorno 10 del mese successivo.

@REXLEX 

... e pensa che io, Profeta dell'Eterobancarietà, pago da anni F24 e bollo auto sul sito delle Poste utilizzando la Credito ING, ottenendo in tempo reale l'attestato, postponendo la reale esazione a circa 40 gg dopo, contribuendo a raggiungere il tetto di spesa minima per non pagare il canone della Carta (già i 3 "bolli" a gennaio fanno circa 600 euro...) e non avendo problemi di errori inspiegabili Smiley Felice

Io ho organizzato la mia vita affinché, nel limite del possibile, le Poste non abbiano a che fare per niente con la mia esistenza.

@REXLEX,

Churcill disse che se per battere il nemico (A.H) avesse dovuto allearsi col Diavolo (J.S.), sarebbe andato all'Inferno pur di sottoscrivere il patto.

 

Ecco, con i dovuti "distinguo" rispetto alla suddetta affermazione e ferma restando la liceità della tua scelta, credo che la "massa", finché funzionerà il combinato di <<tempo reale dell'attestato, rinvio della reale esazione a circa 40 gg dopo, contribuizione a raggiungere il tetto di spesa minima per non pagare il canone della Carta (ovre previsto) e mancanza di problemi per errori inspiegabili>>, utilizzerà lo storico Esattore.

Scelta lecita , non la discuto. Sono io che con le Poste non voglio aver nulla a che farre anche quando potrebbero rappresentare una soluzione a qualcosa. Le uso solo per le cartoline dalle vacanze.

Ecco la mia considerazione sempre .... tardiva: Leggo solamente oggi.

Ci sono state alcune considerazioni anche negli anni passati (ad esempio /t5/Conto-corrente/Codice-TEFA-su-F24-per-pagamento-tributi-genera-errore/m-p/137850#M65585)

Cioè per ottenere una possibilità è NON attivare nè "acc" nè "saldo".

E forse una delle problematiche è che in questo nostro posto in cui scambiarci delle "notizie", dopo qualche tempo "scompaiono" da una visione facile.

Forse sarebbe il caso di organizzare, in qualche modo, una chiarezza delle informazioni?

Io credo che sia praticamente impossibile ...

@Pierbanca magari è la soluzione ma sa di botta sul fianco del distributore per far scendere la merendina. Voglio dire che dovrebbe funzionare in maniera lineare e non con un 'trucco'.

Ciao @REXLEX,

il tuo concetto è giusto, ma si deve far conto con i vari Sistemi non univoci che adottino le varie banche.

 

Personalmente ho avuto sempre un appagamento nel trovare il... "punto G" del tal Sistema, ma - quando non ho voglia di perdere tempo - mi affido, come detto, ad un Portale rodato, sebbene il Sito in questione sia annoverato in un libro tematico (non ricordo il titolo) come uno tra i peggiori al Mondo.

Ma, nella specifica bisogna, funziona al 100%

Soluzione

Buongiorno @REXLEX e buona settimana agli intervenuti: 

anzitutto una premessa: normalmente il modello f24 che perviene dal comune è del tipo "semplificato" e non viene gestito da Ing.

E' tuttavvia possibile effettuare il pagamento, ed il sistema lo recepisce tranquillamente, adattando il modello semplificato al f24 "normale"

 

Cosa essenziale è inserire i dati nella sezione tributi locali 

dopodichè bisogna riportare i dati presenti sulle righe del modello nei relativi campi del f24 ordinario.

Ho provato direttamente e funziona.