236409membri
147177post
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Conto arancio vuoto: rischi e costi

Buongiorno, chiedo un consiglio.

Vista l'assoluta non convenienza di tenere attivi i due Conti Arancio che ho, e considerata la difficoltà manifestata da molti nelle pratiche di chiusura, chiedevo: quali controindicazioni ci sono a tenere i conti attivi ma vuoti?

Posso effettuare nel corso dell'anno un giroconto esattamente coincidente con il saldo? Cosa avviene alla fine dell'anno? Immagino vengano accreditati centesimi di euro di interessi e addebitato 1 euro di IDB, corretto? Se non ho la disponibilità di 1 euro cosa succede?

Grazie a chi vorrà rispondere

 

(scusate ilmessaggio doppio, era finito per errore nella sezione "Investimenti")

7 RISPOSTE 7

@MgV61 

fuori dalla dispensazione di "fuffa fritta", quotidinamente offerta dall'inadeguato emulo di Alex Murphy, ragioniamo:

> i CA sono da anni a TARG negativo, circostanza dovuta dal combinato della fiscalità e degli irrisori interessi:

> oltre quanto sopra (economicamente) descritto, la controindicazione sarebbe (ove ti interessasse) l'avere un numero superfluo di Conti da dichiarare/confermare per l'ISEE

> le mosse "elusive" di fine anno sono state ampiamente indicate in 5 anni e mezzo di Community Smiley Strizza l'occhio

Per Gabriele:

proprio per evitare le mosse "elusive" vorrei chiuderlo (anche per i motivi che citi, di rendicontare conti vuoti per ISEE ecc), ma vista la difficoltà pensavo di tenerlo vuoto.

Allora rilancio: si può chiudere il solo Conto Arancio online? qual è la procedura? C'è un modulo? Si può usare la mail "pro-COVID" (di cui però non riesco più a trovare traccia nei messaggi)?

@MgV61 

per chiudere il CA devi telefonare ad ING

Ma c e ancora chi e fissato sul conto deposito?
Non ci sarei mai arrivato
Però....non ricordo il numero.....






@MgV61  Qualche anno fa, quando il Conto Arancio ha smesso di essere remunerativo, ho fatto così per lasciarlo a zero senza chiuderlo e senza pagare l'imposta di bollo di 1 euro per gli anni successivi.

Ho calcolato gli interessi che mi avrebbero accreditato a fine anno spostando tutto sul conto predefinito, cosa che ho fatto ma lasciando sul Conto Arancio i centesimi che mi servivano da arrivare ad 1 euro sommandoli agli interessi calcolati.

L'anno successivo ho pagato l'imposta di bollo con l'euro rimasto sul Conto Arancio portando il saldo a zero e da allora non ho più pagato niente e il Conto Arancio è sempre attivo e con saldo fisso a zero.

In caso dovesse risultare conveniente riutilizzarlo è pronto per tornare immediatamente in funzione.   

Io avevo conto arancio qualche anno fa poi ho tolto tutto,fatto sta che non ho mandato pec,non ho mandato moduli non mi ricordo cossa ho fatto...non risulta nesun conto deposito,ho controllato qualche giorno facioènulla risulta.

Non so se ho magari telefonato,non me lo ricordo,,non c'è più scomparo oppure ci vedo male io.

Non ho critto a nessuno.