239923membri
152660post
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

blocchi cautelativi della carta di credito e segnalazione al crif

RISOLTO

Salve a tutti, 

Sto richiedendo mutuo presso un'altra banca ed è emerso da una visura al crif che ho alcuni blocchi cautelativi della carta di credito, e questo è un bel problema, la banca non mi da delibera del mutuo.

Dopo aver sentito l'assistenza ing mi dicono che sono dovuti al fatto che il conto è andato in rosso qualche volta, ma non ci sono contenziosi o problemi di pagamento.

Tuttora non riescono ad aiutarmi nel fare una rettifica al crif 

Ultimo dettaglio, la carta e il conto sono estitnti a fine 2021

Leggendo un pò ho visto che che qui qualcuno, in questa comunity, ha già avuto problemi simili

Come avete risolto?

1 SOLUZIONE ACCETTATA

Soluzioni accettate
Soluzione

Buongiorno a te @enzoeffe , 

ovviamente, non ho accesso alla tua specifica posizione.

Cio che posso dirti è 

- la segnalazione del primo ritardo di pagamento sul rapporto di credito, viene resa visibile sul SIC solo in caso di mancato pagamento per 2 mesi consecutivi (o 2 rate). Prima dell'invio della segnalazione al SIC, l’ente partecipante ti invierà, 15 giorni prima dell'invio della segnalazione al SIC, una comunicazione avvisandoti dell’avvenuto ritardo e del fatto che tale ritardo verrà segnalato nel SIC. In questo modo hai la possibilità di verificare eventuali disguidi. Saldando tempestivamente i pagamenti è possibile evitare che il ritardo venga segnalato nel SIC. 

- Ing dovrà pertanto provvedere alla rettifica nel caso in cui non ti abbia inviato il preavviso di iscrizione o se la tua insolvenza non rientra nella specifica fattispece di cui sopra

- In tutti gli altri casi la cancellazione non è possibile; la conservazione dei dati da parte di crif dovrebbe essere la seguente:

​1 o 2 rate (o mensilità) pagate in ritardo: ​12 mesi dalla comunicazione di regolarizzazione, a condizione che nei 12 mesi i pagamenti siano sempre regolari; quindi i dati rimangono anche in caso di regolarizzazione e mancanza di ciontenzioso.

Spero di esserti stato utile

Visualizza soluzione nel messaggio originale

19 RISPOSTE 19
Buona sera, @enzoeffemi dispiace per la situazione in cui ti sei trovato.
Purtroppo gli eventi negativi registrati in CRIF rimangono inalterabili per un tempo prefissato e non possono essere rimossi in alcun modo prima di allora anche se allo stato attuale non c'è alcun contenzioso o debito in corso. Per le tempistiche puoi consultare il sito www.crif.it

Buongiorno @MIRKOSARA, grazie per la risposta.

Leggendo qui /t5/Carte-di-pagamento/Segnalazione-crif/m-p/134127#M42261, che sembra essere il mio stesso problema, Ing ha provveduto a una rettifica.

Inoltre ho sentito un legale e mi diceva che è un mio diritto richiedere una rettifica dei dati al crif se non ci sono contenziosi

In ogni modo spero di risolvere quanto prima.

 

Soluzione

Buongiorno a te @enzoeffe , 

ovviamente, non ho accesso alla tua specifica posizione.

Cio che posso dirti è 

- la segnalazione del primo ritardo di pagamento sul rapporto di credito, viene resa visibile sul SIC solo in caso di mancato pagamento per 2 mesi consecutivi (o 2 rate). Prima dell'invio della segnalazione al SIC, l’ente partecipante ti invierà, 15 giorni prima dell'invio della segnalazione al SIC, una comunicazione avvisandoti dell’avvenuto ritardo e del fatto che tale ritardo verrà segnalato nel SIC. In questo modo hai la possibilità di verificare eventuali disguidi. Saldando tempestivamente i pagamenti è possibile evitare che il ritardo venga segnalato nel SIC. 

- Ing dovrà pertanto provvedere alla rettifica nel caso in cui non ti abbia inviato il preavviso di iscrizione o se la tua insolvenza non rientra nella specifica fattispece di cui sopra

- In tutti gli altri casi la cancellazione non è possibile; la conservazione dei dati da parte di crif dovrebbe essere la seguente:

​1 o 2 rate (o mensilità) pagate in ritardo: ​12 mesi dalla comunicazione di regolarizzazione, a condizione che nei 12 mesi i pagamenti siano sempre regolari; quindi i dati rimangono anche in caso di regolarizzazione e mancanza di ciontenzioso.

Spero di esserti stato utile

Ciao @MIRKOSARA ma sai se qualcuno può aiutarmi qui?

Ho provato a sentire l'assistenza telefonica ma non riesco ad aiutarmi o a darmi informazioni specifiche.

Sto pensando di andare in una filiale fisica, anche perchè ho tempi strettissimi e rischio di perdere un bel pò di soldi per questa cosa

grazie

non credo possano aiutarti in una filiale fisica @enzoeffe , sono aperte solo per sottoscrivere nuovi prodotti o per il trading.

L'unico contatto ufficiale è il call center.

Tuttavia, considerando la tua urgenza potremmo chiedere ad @AnnaMaria_ING se può aiutarti a capire la'attuale situazione

Ciao @enzoeffe

ti ho scritto in privato. 

 

Buona serata,

AnnaMaria_ING

Buongiorno @AnnaMaria_ING

riguardo il problema di cui mi ha dato già risposta e che confermo risolto.

Ora ne è sorto un altro. Avrei bisogno di un documento (una sorta di delibera) nella quale ing direct attesti che ha provveduto a rettificare il dato al crif. Perchè me lo richiede la banca alla quale ho una richiesta di mutuo in corso.

Al centro assistenza mi dicono che non sanno se producono questo tipo di documento o quanto meno non c'è una procedure per questo

Come posso risolvere?

Buongiorno,

mi trovo nella stessa urgente e grave situazione. Ho scritto un messaggio privato ad @AnnaMaria_ING , ma uso questo topic per sollecitare.

Grazie