239221membri
151680post
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Chiusura ATM e Filiali

Buongiorno.

A mio parere è assurdo questa decisione. Quando ci viene a costare versare un assegno e soprattutto quando ci verrà accreditato??

Già prima era un piccolo disagio, c'era un'unica filiale in Sardegna, a Cagliari e dovevo fare 120 km per andare a depositare. 

Qualcuno ha detto che devono abbattere i costi, ma quale abbattimento?? Ci hanno abbattuto a noi....... Hanno anche messo la tassa da pagare sul c/c, a questo punto, meglio scegliere un'altra banca, che abbia filiali dove poter almeno versare. 

Da ing non me l'aspettavo questa mossa. E' dal 95 che ho il conto con loro. Peccato..........................................................

29 RISPOSTE 29

@Morganloa  ha scritto:

Buongiorno.

A mio parere è assurdo questa decisione. Quando ci viene a costare versare un assegno e soprattutto quando ci verrà accreditato??

Già prima era un piccolo disagio, c'era un'unica filiale in Sardegna, a Cagliari e dovevo fare 120 km per andare a depositare. 

Qualcuno ha detto che devono abbattere i costi, ma quale abbattimento?? Ci hanno abbattuto a noi....... Hanno anche messo la tassa da pagare sul c/c, a questo punto, meglio scegliere un'altra banca, che abbia filiali dove poter almeno versare. 

Da ing non me l'aspettavo questa mossa. E' dal 95 che ho il conto con loro. Peccato..........................................................

*****

ING in Italia ha aperto la Divisione retail nel maggio 2001, con il Conto Arancio: dubito che tu possa esserne Clientie dal 95...

 

Dubito pure che ti sia conveniente esserne fedele Cliente se devi percorrere 120 km (60+60 o 120+120!?) per versare un assegno, operazione di cui ora ti preoccupi dei futuri costi di spedizione postale...

 

ING, come tante altre Banche ben più "fisiche e tradizionali" stanno cercando di massimizzare gli utili in un periodo ove la liquidità sia pazzescamente aumentata, circostanza che - paradossalmente - porti più costi che benefici agli Istituti.

 

Magari a 120 metri, e non Km, hai una Banca fisica i cui costi compenserebbero le periodiche gite a Cagliari ed appagherebbero i tuoi bisogni di versamenti....

una risposta veramente arrogante .

 

@volpix 

benché tu NON sia stato il destinatario della mia risposta, mi dispiace che tu ci abbia - erroneamente - letto dell'arroganza ove, invece, era mio mero interesse effettuare una lucida disamina della situazione.

Lucidità che, sempre a mio parere, manchi a chi pretenga, esiga, lamenti che la banca (una qualsiasi, il concetto è generale) non si adegui alle proprie esigenze anziché il Cliente cercarne una che le soddisfi con la propria offerta.

Tutto qui

Smiley Felice

Sono d'accorco con quanto hai scritto. Trovo anchei io assurda quetsa decisione e anche io sono rimasto molto deluso dalla chiusuira dellepoche filiali. Secondo me andavano aumentate più che tolte.

Mi sto comunque guardando in giro per valutare il cambio di banca perchè davvero ultimamente le cose sono peggiorate e non poco.

Sono sicuro che sto dal 95, massimo 98 con ING, non si chiamava conto arancio, ma ING BANK, poi nel 2002 ho aperto il conto arancio, ma sono stato uno dei primi Clienti ed ho fatto aprire il conto anche ad alcuni amici e parenti.

Riguardo ai 120 km, sono 120 +120, ma di sicuro non li faccio apposta per versare un assegno. Vado spesso a Cagliari per altri motivi e con l'occasione, mi recavo in filiale per sbrigrare queste faccende. 

Mandare un assegno per posta, non è che mi fido tanto, soprattutto delle poste italiane, devo fare un'assicurata, ma a mio parere NON CONVIENE, a questo punto, si passa ad un'altra Banca e basta. 

Peccato, invece di andare avanti torniamo indietro........

@Morganloa,

non posso contestare la tua sicurezza sull'anzianità clientelare, posso solo constatare quanto scritto nel sito della banca (<<Retail Banking - ING è presente in Italia con le attività di Retail Banking (note in passato con il brand ING DIRECT) dal 2001 (...)>> ed ancora <<Wholesale Banking - ING è presente in Italia con le attività di Wholesale Banking (www.ingwb.com) dal 1979 ed è leader nella finanza specializzata e nei mercati finanziari>>) 

 

Quello che tu (ed altri che auspicherebbero addirittura un incremento delle Filiali quando le stanno chiudendo anche le banche tradizionali...) identifichi come un passo indietro, per la banca - a suo dire - è, invece, un passo aventi verso la dematerializzazione del denaro e dei titoli di credito, come indicato qui

Buona ricerca Smiley Strizza l'occhio

Caro Gabriele , 

presumo tu non faccia parte dello staff di ING .

La tua risposta mancava della delicatezza e della tolleranza verso qualcuno che cercava una soluzione ad un problema semplice .

Io sono capitato sulla tua risposta , perchè ne cercavo una soddisfacente per il mio quesito , visto che il Call Center ufficiale di ING ha dimostrato "arroganza, superficialità e disinteresse alla soluzione di un mio problema " . 

UN cliente ING VENTENNALE.

 

 

@volpix (consiglio di rimuovere le tue generalità e recapiti Smiley Strizza l'occhio)

non sempre vi sono quesiti risolvibili ed il post iniziale mi sembrava più una lamentela (tra le migliaia qui postate) che una domanda.

 

Ad ING (e per quel che ne sappia per esperienza diretta, anche ad altre banche) pare non interessare minimamente l'anzianità del Cliente che, anzi, di recente è stata oggetto di trattamenti economici peggiori rispetto ai neo correntisti.

@Morganloa la mia vita 'finanziaria' è organizzata in maniera tale che gli assegni come forma di pagamento potrebbero essere soppressi domani mattina che non ne sentirei alcuna mancanza . Chi invece ne riceve con una certa frequenza è opportuno che si doti di un altro conto corrente presso altro , diverso , istituto perchè non si può stare con gli assegni in giro per posta . Tra l'altro , spesso , chi ha a che fare con tanti assegni ha anche a che fare con contanti da versare e per quelli non c'è la soluzione 'versamento per posta '. Non è previsto che ING receda da una decisione già per altro in atto alla luce di commenti che si aggiungano a quelli che da aprile leggiamo qui .