236688membri
147473post
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Conto Corrente di base gratuito

Buongiorno a tutti, qualcuno sa come si fa a chiedere il Conto Corrente di base gratuito per chi ha un ISEE inferiore a 11.600 euro? Grazie

7 RISPOSTE 7

Buongiorno @Laly ,  da sito internet Ing non sembra offrire tale servizio (bisognerebbe capire se obbligata ad offrirlo ai sensi della  Convenzione sul
“conto di base”, stipulata il 28 marzo 2012 dalla Banca d’Italia, dal Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF), dall’Associazione Bancaria Italiana (ABI) etc.)

Credo sia un dubbio che la Gentile moderatrice @AnnaMaria_ING , che saluto, potrebbe aiutare a dissolvere

Ciao @Laly e buongiorno al caro @MIRKOSARA 

Provo a lasciare la Community Manager ad altri impegni (Smiley Strizza l'occhio) segnalandoti che, sul sito ING, Sezione Trasparenza, venga citato il Conto di Base.

Ecco i fogli informativi:

https://www.ing.it/includes/download/Conto_Base_Servizi_Accessori.pdf

https://www.ing.it/includes/download/Conto_Base_Foglio_Informativo.pdf

https://www.ing.it/includes/download/conto_base_documento_informativo_sulle_spese.pdf

Quindi quando uno apre il conto deve avere la possibilità di richiedere il Conto di base . Come ? cosa propone la procedura online al proposito ? in che maniera per esempio uno si qualifica come appartenente alle fasce socialmente svantaggiate
con ISEE< € 11.600 per avere il canone annuo di tenuta conto pari a 0 ?

@REXLEX 

da Foglio Informativo 18.04.2021 (tuo "Community-compleanno")

<<<

Conto di Base riservato alle fasce socialmente svantaggiate
Per i consumatori il cui ISEE in corso di validità è inferiore a euro 11.600, il canone annuo del Conto di Base è gratuito e l’imposta di bollo non è dovuta.

I soggetti di cui sopra sottoscrivono, al momento della richiesta di apertura del Conto di Base, una dichiarazione di non essere titolari In Italia di un conto di pagamento che consenta loro di utilizzare i servizi indicati dall’Allegato A del decreto legislativo 37/2017.
Il Conto di Base può essere cointestato solo tra i componenti del nucleo familiare sulla cui base è stato calcolato l’ISEE.
I titolari del Conto di Base comunicano in fase di apertura del rapporto e inviano annualmente alla banca, entro il 31 maggio, un’autocertificazione attestante il proprio ISEE in corso di validità.

In caso di mancata autocertificazione entro il termine di cui sopra o se l’ISEE attestato supera il limite di euro 11.600, la Banca addebita il canone annuo e, ove applicabile, l’imposta di bollo, a decorrere dal I° gennaio dell’anno di riferimento. La Banca ne dà comunicazione al titolare, che può recedere entro due mesi, senza che siano dovute spese e imposta di bollo.

>>>

@Laly come vedi tutto si sta chiarendo. 

 

Grazie proverò a contattarla