239719membri
152342post
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

chiusura conto

Sento,quasi quotidianamente,notizie di chiusura conti corrente improvvise,senza spiegazioni ne preavviso,so che ciò è nelle facoltà dell'istituto,ma,domanda da 1.000.000.000.000 di dollari....PERCHé???????????

8 RISPOSTE 8

@ziolallo5150, per imperscrutabili politiche aziendali, non sempre direttamente riconducibili a questo od a quel comportamento del Cliente, spesso ampiamente fidelizzato (od "esposto"...) con ING.

Praticamente: BOH!

 

Altro slogan per ING: <<estote parati>>, "state pronti", avvertimento che, parafrasando l'accezione biblica, potrebbe continuare con "perché, nell'ora che non supponete, il Postino verrà e vi recapiterà una raccomandata"

@ziolallo5150 mi stupisce la domanda da parte di un pluridecennale frequentatore di cc e provetto investitore : è forse ING una associazione benefica ? nell'attuale panorama bancario quale convenienza ha ING a gestire un conto , a farsi carico di movimenti , a darti carte etc se tu non produci un tornaconto per la stessa ? ING non è mica una banca d'interesse nazionale come Intesa , Unicredit o altre che ti tengono comunque. Quindi ...ti annovera tra i suoi clienti per un po' , ti monitora e se , secondo suoi parametri , non gli produci utili ti spedisce. 

 

ps : di tornaconti ce ne sono di diversi tipi. 

Arrivata il 23 ottobre la raccomandata con rescissione unilaterale da parte di ingdirect....eppure il mio conto è parecchio movimentato, ho l'accredito dello stipendio, accredito delle fatture, utilizzo conto arancio, utilizzo parecchio la carta di credito. Questo conto corrente ce l'ho da quasi vent'anni.... Pazienza se non mi vogliono me ne faccio una ragione 🙂 ciao ciao ing

@Iago2015 

mi ripeto, come scritto due post sopra a questo, ciò avviene <<per imperscrutabili politiche aziendali, non sempre direttamente riconducibili a questo od a quel comportamento del Cliente, spesso ampiamente fidelizzato (od "esposto"...) con ING>>

Prova ne è che tu abbia accredito stipendio, addebito/domiciliazione (non accredito) delle utenze e che, soprattutto, abbia utilizzato CA Conto Arancio, il Deposito a TAEG negativo che fa felice solo Banca ed Erario.

Quindi, perchè tu?

Boh 1!

C'è chi pensa di essere indenne con qualche centinaio di euro di commissioni Trading pagate: e chi ha candidamente dichiarato di aver avuto centinaia di migliaia di euro infruttuosamente depositate in lungodegenza sul predetto CA (fortunatamente non io)?

Boh 2!

ING sta diventando sempre più di nicchia: chi voglia ospitare in questi absidi bancari non ci è dato di sapere.

Boh 3!

 

Così è, se vi pare.

Vero.....pare che nessuno sia al sicuro veramente,io ho in essere praticamente tutti i prodotti ING,tranne quelli a debito,come mutuo o prestiti,che forse sono i più remunerativi per ING.Sperem ben

Questo lo so,mi auguro solo,in futuro,i non dover smobilitare tutta in fretta e furia,visto che la quasi totalità dei miei averi è praticamente investito perennemente, e magari in un time frame di pesanti correzioni dei mercati....

Stamattina abbiamo ricevuto la raccomandata di rescissione sia del CCA che del CA cointestato entro 60 giorni …senza motivo ….Gli sgarbatissimi operatori del call center non ci hanno saputo offrire spiegazioni soddisfacenti ,continuando a recitare il copione “ la banca può decidere come e quando vuole senza fornire spiegazioni “ STRANAMENTE PERÒ NOI AVENDO ANCHE IL MUTUO ARANCIO ,GODIAMO DI UNO SCONTO SULLA RATA IN QUANTO CORRENTISTI ….CHE STRANA COINCIDENZA…….VISTO CHE MI E’ STATO DETTO CHE SENZA ESSERE PIÙ CORRENTISTI ,NON AVREMO PIÙ DIRITTO A TALE SCONTO ….ING DIRECT ,TANTISSIMI COMPLIMENTI PER QUESTO PALESE CONFLITTO D’INTERESSE CHE VA A VOSTRO ESCLUSIVO BENEFICO !!!

@Superman85 

dispiacendomi anche per la tua situazione, ti faccio presente che gli oscuri motivi che spingano ING a chiudere i Correnti, apparentemente prescindano dalla fidelizzazione del Cliente.

Com'è pure vero che vi sia chi non addebiti le rate del Mutuo sul CCA, ma che ne chieda lo spostamento della data di esazione...