annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Problema carta di credito

Chef80

Chef80

Apprendista
Ciao a tutti. Ho fatto richiesta con mia moglie per la carta di credito. Entrambe arrivate contemporaneamente e rispediti i documenti compilati. La sua riesce ad attivarla subito mentre la mia non riusciamo. Chiamo il call center e da una settimana mi rimbalzano ogni giorno dicendo che aprono segnalazioni. Addirittura un operatore mi dice che non ho i requisiti, mentre quello prima che é tutto ok. Ho sia l'accredito dello stipendio che una giacenza annuale ben superiore ai 3000 euro. Insomma come al solito sono i soliti incompetenti. Ora mi trovo in viaggio di nozze e mi servirebbe e questi ancora non sanno rispondere. Banca peggiore di questa penso sia difficile da trovare anche nel terzo mondo. Solo problemi. Non vedo l ora di tornare per cambiare questa accozzaglia di improvvisati
6 RISPOSTE 6
REXLEX

REXLEX

Guru

@Chef80 il conto è cointestato o ciascuno ha il suo ?

MIRKOSARA

MIRKOSARA

Guru

@Chef80, auguri per le tue nozze. Purtroppo le carte vengono attivate ad "insindacabile giudizio della banca" e può pertanto succedere che ad alcuni, pur in presenza dei pre-requisiti (stipendio e/o giacenza oltre i 3000€ negli ultimi giorni) l'istituto ritenga di non procedere con l'attivazione della carta.

Spero non sia il tuo caso

REXLEX

REXLEX

Guru

@Chef80 l'insindacabile giudizio che vale per tutto ( cdc , prestiti , mutui ) serve solo per dire che ING non è tenuto , come in effetti non fa , a darti spiegazione riguardo le decisioni assunte ma non sul perché di queste. Probabilmente nelle sue 'ponderazioni' ING potrebbe ritenere che una carta di credito con il suo plafond 'ci stia' e due sarebbe troppe ( in una visione famigliare ).. E la scelta di darla a tua moglie o è un caso o anche li possono esserci considerazioni riguardo l'impiego ( fisso piuttosto che a partita iva ) o altro. Poi magari è in viaggio e la trovi quando ritorni a casa.

Gabriele

Gabriele

Guru

@Chef80 

in epoca economica non sospetta, me la davano tutte, anche quasi senza chiedergliela, con ampi spazi in cui sfogare i miei desideri.

Bastava che si vedesse da dove pervenisse lo stipendio ed il relativo importo.

 

Poi prese il potere la Signora Revolving e volle un tot al mese anche per spese ampiamente copribili senza dilazioni.

Non usai più i suoi servigi e non me la diede più.

 

E venne Miss Orange....

Almeno per me

Smiley Felice

Chef80

Chef80

Apprendista
Grazie a tutti per gli auguri.
Abbiamo due conti separati ed quando abbiamo fatto la richiesta non eravamo ancora sposati. Come se fossimo due estranei.
Chef80

Chef80

Apprendista
Aggiungo che siamo entrambi dipendenti con contratto indeterminato quindi neanche la scusa della partita IVA. La cosa che fa più arrabbiare é l inefficienza del call center. Dopo avermi perso un assegno e relativa attesa di 2 mesi per ammettere lo smarrimento e il rimborso, ora pure questo...preferisco pagare ma avere una banca fisica

Tutorial

Sondaggi

Quale argomento ti piacerebbe per la prossima guida?