239883membri
152606post
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Versare contanti oggi

@BullDog 

della modalità e dei costi di versamento dal Tabaccaio ho compiutamente scritto nel commento APPENA SOPRA il tuo primo.

Se la mia è <<saccenza>>, come si potrebbe definire la tua "svista" Smiley imbarazzato?

 

Inoltre, data la tua successiva specificazione sulla provenienza del contante (incassi le spese che anticipi per acquisti on-line altrui) ed essendo per me abituale ordinare beni in Rete per i miei anziani genitori o pagare con Carta il conto del ristorante per me ed i colleghi, incassando poi la quota parte in contanti, dubito che il tuo "giro liquido" sia talmente enorme da non poter essere prontamente utilizzato per le spese correnti.

 

Infine, metti in conto che - probabilmente a breve - per i Correntisti di OGNI Banca i costi di prelievo da ATM terzi o di importo inferiore ad un certo limite, aumenteranno e che, per dirla come @REXLEX, se il versamento gratuito (impossibile) od a costi accettabili (un gradino sotto l'impossibilità) da parte di un non cliente fosse possibile in una Banca molto distante, "il gioco varrebbe la candela" Smiley imbarazzato?

@Gabriele, pensala come ti pare. Ma non devono essere per forza 2K € in contanti per essere versati, basta che siano anche 200€. Se tu riesci ad usarli in poco tempo, buon per te, io non ne ho la necessità e sono libera di gestire i soldi come meglio credo.
E si hai fatto il saccente perchè ti sei permesso di dire che le modalità sono chiarissime sul sito della banca, forse sono ritardata io, ma ho cercato in ogni modo e ogni dove e l'unica informazione veramente utile che ho trovato è stato da voi tramite il versamento dai tabacchini.
Per quanto possa essere tecnologica trovo assurdo questa gestione e poco accettabile che chi vive solo di digitale debba per forza porsi in questo modo nei confronti di altri utenti 🙂

Ho ricevuto le informazioni di cui avevo bisogno, per cui ti auguro una buona giornata (:

@BullDog 

per chiarezza massima, non sei obbligata ad essere Cliente ING, ma potresti esserlo di qualsiasi altra Banca di quelle 456 (e relative Filiali/Sportelli) già indicate: magari una fa al caso tuo Smiley Strizza l'occhio

Smaltire 200 euro? Un pieno allo Stelvio e ci avanza solo la pizza Smiley Triste.

 

Noto pure che hai saltato con prestazione (para)olimpica la tua "svista" di cui dici solo di aver appreso dopo....

Sarà nella natura del bulldog (nomen omen?) mordere solo...

Buon proseguimento di morsicate.

@Gabriele, nono avevo appreso perfettamente. Ma avevo letto un'altra tua risposta che non mi è piaciuta. Ma non è vero che le altre banche ti permettono il versamento, anche se indicato sul sito della ING. Semplicemente volevo sapere quali lo permettono visto che con molta sicurezza lo hai specificato più volte.
Ho sempre letto e trovato utili le tue risposte.
Quindi, la svista al massimo era riferita al tag, non a come effettuare il versamento, so leggere 😛

Io non riesco a smaltirli, ho la mania a pagare tutto con la carta, e prima di smaltirli ci vuole tempo, oppure effettuare una grossa spesa. In ogni caso nel mio personale, era per quando ho effettivamente la necessità.

@BullDog

bancariamente (alcuni dettami risalgono a Regi Decreti Smiley Sorpreso), sulla carta, sono previste certe operazioni che solo le sempre più restrittive norme europee rendono praticamente impossibil, tipo l'emissione di un assegno circolare contro presentazione del contante e, appunto, il versamento del "liquido" tramite effettuazione di un "bonifico domiciliato".

 

L'indicazione di ING è fuorviante, ma non formalmente errata: forse in qualche banchetta di remota provincia, per destarsi dal torpore e dalla noia, un cassiere ti permetterebbe - espletata la c.d. "adeguata verifica" - la transazione, MA non a costo zero, né economico.

Per questo il consiglio amichevole è quello di smaltire mediante acquisti (ho fatto l'esempio del carburante ed aggiungo che ai benzinai piaccia tanto...) cifre dell'importo che hai citato.

 

Buona continuazione

@BullDog,

perdonami, ma -  a prescindere da talune mie risposte - a me, come agli altri assidui partecipanti, preme maggiormente contribuire a risolvere i problemi altrui, non aumentarli.

 

Sempre nell'alveo dei "consigli agricoli", hai valutato di munirti di una Prepagata di un Istituto "anche" bancario con Filiali praticamente in ogni comune d'Italia, ove versare con minima spesa (mi pare che sia 1 euro) questo tuo surplus liquido e continuare, correttamente e modernamente, ad utilizzare una Carta per i tuoi acquisti Smiley Strizza l'occhio?

@Gabriele, sono sicura che ora mi odierai 😄 

In realtà, a me interessa relativamente poco e i casi in cui devo versare sono pochi, tipo una volta ogni due anni (come per gli assegni, che trovo assurdo spedirlo per raccomandata ora che hanno chiuso le filiali). Cerco sempre di prendermi per tempo nelle varie modalità di operazioni. 

Nel momento in cui mi sono trovata nella situazione di dover anticipare 300€ semplicemente ho mandato le persone a prendere una ricaricabile alla "Feltrinelli", che anche questa potrebbe essere una soluzione per la gestione dei soldi senza dover acquistare prepagate. 

 

L'unica cosa, che non mi è mai stata chiara è perchè la prepagata ING è caricaricabile solo tramite conto arancio. Se qua hai qualche informazione in più che non sono riuscita a trovare mi saresti di grande aiuto. 

Perchè se si può ricaricare anche diversamente mi faccio arrivare la carta fisica. 

@BullDog 

"semplicemente", perché la Prepagata di ING è priva di IBAN, pertanto risulta una sorta di "spin off" del CCA - Conto Corrente Arancio.

Non un "unicum", ma di certo una rarità. Risparmiati pure i 10 euro della "fisicizzazione"

 

Ovviamente le soluzioni +/- "agricole" esistono, da quanto precedentemente consiglliato, all'acquisto di Carte-spesa, presso il Supermercato (intendo "grande distribuzione") ove abitualmente ci si rechi.

@grabiele,
Grazie, sei stato gentilissimo ^_^
@Gabiele,
Grazie, sei stato gentilissimo ^_^