annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Nuovi limiti giornalieri pagamenti dal conto corrente

REXLEX

REXLEX

Guru

@Genny devi pensare ad un altro conto corrente con altra banca . Considerando anche che è possibile che dai primi mesi dell'anno prossimo si debba pagare alla banca proprietaria dell'ATM i costi per i prelievi meglio sceglierne una presente abbastanza capillarmente sul territorio. 

Genny

Genny

Apprendista

Penso anche io che sia l'unica soluzione e con tutta probabilità è quello che vuole ing direct, perdere i vecchi clienti

stander

stander

Apprendista

Ho aperto CC online presso altra banca, gratis, niente spese di tenuta, filiale ovunque, versamenti asegni, e la cosa piu importante, ho pagato un MAV da 6883 euro Smiley Felice

REXLEX

REXLEX

Guru

In effetti si fa fatica a capire la ratio di questa novità ING. Non ha a che fare con il contante , non impedisce l'uscita dei soldi dal cc visto che non coinvolge i bonifici ( se mai fossero limitati i bonifici ING può prepararsi a chiudere ) . Mette dei limiti a delle operazioni ma non si capisce dal suo punto di vista , che a ING è l'unico che interessa , quale sia il motivo. Crea dei disagi a chi opera con quegli strumenti , e qui ci son già state delle testimonianze serie , senza un apparente ritorno salvo quello di rendersi un po' meno client friendly. 

Da tempo , da parecchio tempo , ING è sempre a ridurre , non si ricorda un nuovo plus per citarla ad un amico, se arriva su qualcosa ci arriva per ultima. Verrà un giorno che non avrà più nulla da limare come la famosa pallottola di Potocki con cui , ironia del parallelismo , si suicidò. 

mariopol

mariopol

Apprendista

Almeno questa volta lo hanno comunicato, tempo fa ho scoperto incidentalmente che il limite per CBILL era diventato 20.000. Quando metteranno limiti all'importo dei bonifici?

Non sarebbe meglio dire che non può più gestire l'operatività, in modo da dire la verità ai clienti?

AnnaMaria_ING

AnnaMaria_ING

Community Manager

Ciao a tutti,
ho riunito in questa conversazione i vostri messaggi. Vi invito a non aprirne di nuovi e a scrivere qui.

 

Quanto alle osservazioni di alcuni di voi, abbiamo introdotto dei limiti giornalieri sugli importi di alcune tipologie di pagamenti, bollettini postali, CBILL, MAV e RAV per garantire maggior sicurezza.


Buona serata,
AnnaMaria_ING

Duca78

Duca78

Apprendista
Buon pomeriggio, purtroppo anch'io mi ritrovo nella situazione di capire come devo fare per poter pagare la rata semestrale del mutuo. Ing mi ha liquidato dicendo di trovare una soluzione con l'ente creditore e l'ente creditore viceversa! Trovo questa situazione a dir poco grottesca...mah. Non vorrei trovarmi costretto a cambiare banca per dei limiti imposti quanto meno discutibili e al giorno d'oggi fuori luogo. Torniamo alle Poste? Senza parole....
REXLEX

REXLEX

Guru

@AnnaMaria_ING spiacente ma la spiegazione non convince. 

Gabriele

Gabriele

Guru

Effettivamente, @AnnaMaria_ING, l'ennesimo "scudo della sicurezza", per operazioni del genere in questione, è opinabile.

Perché 5.000 e non 10 o solo 3 (mila)?

E' stata fatta una media ponderata delle transazioni di tal genere?

Oppure il "consiglio di guerra" di ING ha votato tale risoluzione a caso, magari assieme al prossimo "anschluss" del Lussemburgo o del Liechtenstein (scherzo!)?

 

Doverosa precisazione: non uso quei servizi, al massimo PagoPA direttamente dallo specifico sito, addebito sulla Credito ed importi "popolari" (mensa e scuolabus per la piccola Laura).

Ma non per questo mi tiro indietro innanzi ad un lecito dubbio che porterà a qualche (altrui) inevitabile addio.

E ad una diminuzione della clientela. 

Fino al prossimo buono Amazon...

 

Duca78

Duca78

Apprendista

@AnnaMaria_ING  ha scritto:

Ciao a tutti,
ho riunito in questa conversazione i vostri messaggi. Vi invito a non aprirne di nuovi e a scrivere qui.

 

Quanto alle osservazioni di alcuni di voi, abbiamo introdotto dei limiti giornalieri sugli importi di alcune tipologie di pagamenti, bollettini postali, CBILL, MAV e RAV per garantire maggior sicurezza.


Buona serata,
AnnaMaria_ING

 

Ribadisco  la mia perplessità nei riguardi di questa decisione. Personalmente ho a che fare con un ente creditore pubblico e a fronte di operazioni che vanno ben oltre i limiti di 1000 euro giornalieri, mi ritrovo a considerare di cambiare banca. Non poter disporre dei propri soldi per una paventata ragione di sicurezza è veramente paradossale e sostanzialmente non trova riscontro all'atto pratico, in quanto le transazioni sono emesse con codici univoci creditore/debitore. Speriamo che si possa risolvere. In attesa di un cortese riscontro "serio" da parte di sua maestà Zucca (nel periodo per altro più indicato Halloween) auguro a tutti noi in bocca a lupo e incrociamo pure le dita.

Tutorial

Sondaggi

Quale argomento ti piacerebbe per la prossima guida?