annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Bonus mobili o Bonus ristrutturazione?

RISOLTO
Furo

Furo

Apprendista

Buongiorno,

 

a seguito di una manutenzione straordinaria (SCIA) nella mia abitazione vorrei procedere con gli acquisti riguardante la componentistica del bagno quali lavabi, sanitari, piatto doccia, sifoni, miscelatori ecc. (il mobile portalavabo l'ho già acquistato).

Il sito ING prevede quattro tipi di bonifici per detrazione: Bonifico per ristrutturazione, bonifico per bonus mobili/elettrodomestici, bonifico per riqualificazione energetica e bonifico per interventi antisismici.

Escludendo gli ultimi due, nel mio caso dovrei procedere con il bonifico ristrutturazione o con il bonifico per bonus mobili? Il bonus mobili non deve comunque essere legato ad un intervento di ristrutturazione o manutenzione straordinaria? Trovo che la differenziazione tra i due bonifici crei non poca confusione...

Che senso ha scindere i due bonifici se, in fase di compilazione i campi da alimentare sono i medesimi? Lo chiedo senza polemica alcuna ma solo con la reale intenzione di capirci qualcosa di più e soprattutto cercare di evitare di imbattermi in vizi di forma.

 

Grazie e buona giornta

1 SOLUZIONE ACCETTATA

Soluzioni accettate
MIRKOSARA

MIRKOSARA

Guru
Soluzione

Buongiorno @Furo ,   in linea di massima la semplice sostituzione dei sanitari viene considerata manutenzione ordinaria (quindi non deducibile) salvo che non venga  effettuata contestualmente a lavori straordinari sull'immobile (per dettagli visita https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/web/guest/schede/agevolazioni/detrristredil36/per-quali-la... ).

Avendo tu  effettuato i contestuali lavori straordinari potrai usare il bonifico  per ristrutturazione.

Puoi verificare anche se rientri nel cd bonus idrico (sino a 1000€) previsto  dalla legge di bilancio 2021: le spese agevolabili sono quelle indicate all'art. 1 c. 63 e più precisamente:

a fornitura e la posa in opera di vasi sanitari in ceramica con volume massimo di scarico uguale o inferiore a 6 litri e relativi sistemi di scarico, compresi le opere idrauliche e murarie collegate e lo smontaggio e la dismissione dei sistemi preesistenti; la fornitura e l’installazione di rubinetti e miscelatori per bagno e cucina, compresi i dispositivi per il controllo di flusso di acqua con portata uguale o inferiore a 6 litri al minuto, e di soffioni doccia e colonne doccia con valori di portata di acqua uguale o inferiore a 9 litri al minuto, compresi le eventuali opere idrauliche e murarie collegate e lo smontaggio e la dismissione dei sistemi preesistenti.

(fino ad esaurimento dei fondi).

Spero di esserti stato utile

 

Visualizza soluzione nel messaggio originale

1 RISPOSTA 1
MIRKOSARA

MIRKOSARA

Guru
Soluzione

Buongiorno @Furo ,   in linea di massima la semplice sostituzione dei sanitari viene considerata manutenzione ordinaria (quindi non deducibile) salvo che non venga  effettuata contestualmente a lavori straordinari sull'immobile (per dettagli visita https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/web/guest/schede/agevolazioni/detrristredil36/per-quali-la... ).

Avendo tu  effettuato i contestuali lavori straordinari potrai usare il bonifico  per ristrutturazione.

Puoi verificare anche se rientri nel cd bonus idrico (sino a 1000€) previsto  dalla legge di bilancio 2021: le spese agevolabili sono quelle indicate all'art. 1 c. 63 e più precisamente:

a fornitura e la posa in opera di vasi sanitari in ceramica con volume massimo di scarico uguale o inferiore a 6 litri e relativi sistemi di scarico, compresi le opere idrauliche e murarie collegate e lo smontaggio e la dismissione dei sistemi preesistenti; la fornitura e l’installazione di rubinetti e miscelatori per bagno e cucina, compresi i dispositivi per il controllo di flusso di acqua con portata uguale o inferiore a 6 litri al minuto, e di soffioni doccia e colonne doccia con valori di portata di acqua uguale o inferiore a 9 litri al minuto, compresi le eventuali opere idrauliche e murarie collegate e lo smontaggio e la dismissione dei sistemi preesistenti.

(fino ad esaurimento dei fondi).

Spero di esserti stato utile

 

Visualizza soluzione nel messaggio originale

SuperUsers del mese