236712membri
147508post
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Conto Arancio vuoto: rischi e costi

Buongiorno, chiedo un consiglio.

Vista l'assoluta non convenienza di tenere attivi i due Conti Arancio che ho, e considerata la difficoltà manifestata da molti nelle pratiche di chiusura, chiedevo: quali controindicazioni ci sono a tenere i conti attivi ma vuoti?

Posso effettuare nel corso dell'anno un giroconto esattamente coincidente con il saldo? Cosa avviene alla fine dell'anno? Immagino vengano accreditati centesimi di euro di interessi e addebitato 1 euro di IDB, corretto? Se non ho la disponibilità di 1 euro cosa succede?

Grazie a chi vorrà rispondere

4 RISPOSTE 4

Scusate, non so perché questo messaggio è finito in questa sezione, provo a spostarlo....

Non ci riuscirai a spostarlo...

Già risposto qui

Gabriele ...ha troppa pazienza....il conto deposito arancio non conviene tra tasse e interessi


.

Secondo me "conviene" qualora sul conto corrente. si arrivasse a 5000 € o oltre (in questo caso potrebbe essere suggerito di spostare l'eccedenza sul conto deposito, ricodandosi però che il 31 dicembre la somma spostata su tale conto sarà "fotografata" e vi sarà applicato  lo 0,20% di imposta di bollo. Per cui se l'importo sul conto deposito fosse arrivato ad una certa entità, potrebbe risultare vantaggioso rimuoverlo da lì a fine d'anno...).